';
fornace web

Le Origini

Mauro Bonaventura nasce a Venezia nel 1965. Nel 1983 dopo essersi diplomato in Elettronica e in attesa del primo impiego, per puro caso va a lavorare presso una fornace veneziana come garzone. Già dai primi giorni si innamora delle masse incandescenti di vetro prima a lui sconosciute. Nel 1992 conosce un artigiano che lo invita a visitare il proprio laboratorio di lavorazione a lume.

Oggi

Mauro Bonaventura collabora con numerosi artisti tra cui Pino Signoretto, Massimo Nordio, Marco Nereo Rotelli e molti altri. Partecipa a numerose mostre soprattutto negli Stati Uniti. Recentemente una sua importante opera è stata esposta presso la GAA Foundation in occasione della Biennale Arte di Venezia 2017 e presso la XVI Mostra Internazionale di Architettura nel 2018. I suoi lavori sono esposti in importanti gallerie d’arte e musei di tutto il mondo tra cui Corning Museum of glass, Carnegie Museum of Art, Glass Museum Alter Hof Herding, Hida Takayama Museum of Art.

Nella mia ricerca, o meglio nella creazione dell’Opera, vi è un mondo che pianta radici nell’oscuro tumulto dell’animo e prende vita nelle trasparenti intelaiature vitree. Sono un sonnambulo che vive alla luce del giorno.

Non esitare
a scrivermi

Ho letto ed accetto la Privacy Policy